3 consigli per risolvere i tuoi (eventuali) problemi con Vodafone Rete Unica

By | 16 dicembre 2014

rientro da vodafone rete unicaSu base quotidiana vengo contattato da imprenditori, liberi professionisti e artigiani, insoddisfatti per alcuni disservizi e malfunzionamenti di VRU – Vodafone Rete Unica, operatore da loro scelto.

In gergo vengono chiamati “rientri”: un tempo clienti di un operatore telefonico tradizionale, dopo aver provato Vodafone Rete Unica ma non aver ottenuto, a loro personale giudizio, un servizio all’altezza delle loro aspettative, mi ricontattano per l’installazione di un centralino telefonico contestualmente ad un cambio di operatore.

E’ una situazione che può capitare e con una veloce ricerca è facile imbattersi in infelici testimonianze:

Vodafone Rete Unica, se la conosci la eviti
utenti insoddisfatti di Vodafone Rete Unica
noi con vodafone rete unica abbiamo avuto solo disservizi
Vodafone Rete Unica, un fiasco totale

E’ ovvio che sia statisticamente più facile trovare opinioni negative: chi si trova bene raramente lo rende pubblico.

Ma se alcuni commenti possono sembrare datati, con un veloce salto sulla pagina ufficiale Facebook di Vodafone Italia puoi renderti facilmente conto che certe criticità sono all’ordine del giorno:

Problemi Vodafone Rete Unica Problemi Vodafone Rete Unica Problemi Vodafone Rete Unica

Non parlo per esperienza diretta, mi limito a riportarti le parole (facilmente rintracciabili) di altri…ma se malauguratamente ti trovi in una situazione simile a quelle indicate qui sopra, credo di immaginare cosa ti passa per la testa.

Cosa puoi fare per poter risolvere il tuo problema? Ho tre suggerimenti per te.

Oltre alla classica procedura di segnalazione al servizio clienti Business di Vodafone (800-227755), hai la possibilità di inviare una lettera raccomandata direttamente al seguente indirizzo: Ufficio Reclami Clienti Business Vodafone  – Casella Postale 190 – 10015 Ivrea (TO). Hanno il dovere di risponderti: da imprenditore sai benissimo che il capitale più importante che hai sono i tuoi clienti, ed è sicuramente anche nel loro interesse fornirti una risposta tempestiva. Nel caso sfortunato in cui la risposta non arrivi, puoi effettuare un tentativo di conciliazione all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Puoi rivolgerti a loro anche nel caso in cui il tentativo di conciliazione non sia andato a buon fine, o quando un operatore telefonico abbia sospeso il servizio. Spero tu non debba arrivare a tanto!

Ho sentito davvero tante volte imprenditori stufi per i disservizi del proprio operatore telefonico, qualunque esso sia. Posso immaginare la frustrazione di dover chiamare il servizio clienti e di doversi confrontare con operatori di call center che, per quanto siano sicuramente gentili e professionali, difficilmente hanno la possibilità di intervenire da remoto e possono limitarsi a inoltrare l’onere della gestione della tua criticità agli uffici dedicati. Magari è l’ennesimo sollecito, e hai dovuto raccontare nuovamente dall’inizio tutta la storia: i tempi si allungano, la tua richiesta viene messa in coda e non si sa con esattezza quando riuscirai a lavorare serenamente.

Le telecomunicazioni sono un servizio cardine della tua impresa, e problemi costanti possono seriamente penalizzare il tuo business. E’ uno dei motivi per cui avvengono i rientri di cui ti ho accennato a inizio articolo.

Ovviamente non ti sto invitando a buttare via tutti i telefoni e installare un centralino telefonico: proprio per l’importanza del servizio che il centralino telefonico ricopre, sono valutazioni che richiedono una giusta riflessione.

Inoltre, i tempi tecnici di cambio di operatore sono di circa trenta giorni: ho la certezza che le informazioni che ti ho dato fin ora potranno aiutarti, se ne hai bisogno, a risolvere le criticità immediate. Probabilmente non è il tuo caso: la tecnologia può anche essere affidabile ed esiste la possibilità che tu sia un utente Vodafone privo di problemi e totalmente soddisfatto. O magari non sei loro cliente ma stai valutando un cambio di operatore: sono sicuro che le informazioni che ti ho dato saranno utili per poter fare una scelta ragionata.

Nel caso in cui, da utente VRU, ti dovessi invece riconoscere nelle testimonianze riportate qualche riga più in alto, rifletti a fondo e gioca in anticipo:

se i problemi dovessero ripresentarsi, sarà saggio esaminare l’offerta di altri operatori telefonici e valutare di affidarti a un centralino telefonico aziendale che, anziché limitare, possa supportare il tuo business.

Luca Deruda

Luca Deruda

Di origini sarde e lucane, aiuto aziende e professionisti a far crescere il business ottimizzando la fonia aziendale. Lo faccio fornendo impianti telefonici stabili, tecnologicamente all'avanguardia e destinati a durare nel tempo.
Luca Deruda

2 thoughts on “3 consigli per risolvere i tuoi (eventuali) problemi con Vodafone Rete Unica

  1. Alessio Sgherri

    Ciao Luca!

    Ho letto con piacere le tue impressioni su Vodafone e constato che siamo bene o male in accordo sul fatto che scegliere come operatore Vodafone potrebbe essere una soluzione che presenta sia luci, sia ombre.

    Oltre tutto sono dell’opinione che, per quello che la VRU in particolare ti offre, i costi siano assolutamente spropositati (magari inizialmente no, ma quando scattano gli aumenti…) considerando che con un centralino buono e una persona (come te) preparata che ti segue puoi ottenere gli stessi risultati..

    E per dipingere la situazione delle piccole – medie imprese ho trovato un articolo on-line (http://telecomshop-it.blogspot.it/2014/05/vodafone-rete-unica-non-so-che-pensarea.html) che in pochissime righe riassume in modo molto veritiero la situazione, lo cito pari pari qua sotto:

    “Poi io dico….. VODAFONE come tante altre aziende di quelle dimensioni come fa a seguire bene un azienda da 5/10/20 interni ? Loro sono strutturati per aziende da 2000 interni ( quello è il loro target ), secondo me le aziende piccole sono solo vacche da mungere, a tal proposito sgiunzagliano commerciali ( secondo me ) senza scrupoli che recitano alla perfezione la poesia che hanno imparato a memoria senza avere la più pallida idea di cosa stiano parlando e purtroppo gli utenti si accorgono di ciò solo dopo aver contrattualizzato.”

    Non potrei essere più d’accordo

    Complimenti di nuovo per l’articolo Luca!

    Alessio Sgherri

    Reply
    1. Luca Deruda Post author

      Ciao Alessio!
      Grazie mille per il tuo commento.

      Effettivamente sì, in rete si incappa facilmente in testimonianze negative sui servizi dei vari operatori. Ovviamente è normale che, a meno di esperienze molto oltre le aspettative, non vengano in generale lasciate parole che testimonino esperienze positive (sicuramente presenti).

      Legarsi in modo forte ad un solo fornitore per quanto riguarda traffico telefonico e infrastruttura (telefoni e centralino, magari virtualizzato) è una scelta che ha aspetti da valutare in maniera molto approfondita.

      Grazie ancora!
      Luca.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *